La bottarga di muggine – un’antica specialità di Cabras

I u unLa bottarga è costituita dalle gonadi del pesce, le cui uova vengono salate ed essiccate con procedimenti tradizionali. Si ricava dalle uova di tonno rosso, o di muggine. I due prodotti differiscono sia nel colore che nel gusto, più deciso quella di tonno. Le uova di pesce vengono sottoposte a salatura, pressatura, e successivamente lasciate essiccare per un periodo che può raggiungere i quattro o cinque mesi. Il sapore forte della bottarga è dato…

La panada di Cuglieri

La panada (o sa panada, in Lingua sarda) è un piatto tipico sardo conosciuto in tutta l’isola, con varie ricette tradizionali tra le quali le più note sono dei comuni di Cuglieri  Assemini e Oschiri. La parola panada, derivata dal latino panem, si rifa a quelle ricette di cibi avvolti nella pasta di pane già note in epoca romana, nella penisola iberica medievale e nella penisola italiana in epoca rinascimentale. Il piatto potrebbe essere di…

La Fettunta al cavolo nero: il piatto povero di Buonconvento

Facilissima da preparare, la fettunta con cavolo nero chiede solo due accorgimenti irrinunciabili: l’esser servita calda e con olio di oliva extravergine. Meglio se di olive toscane, per rimanere in tema di ricette regionali. Immergete rapidamente la fetta di pane nell’acqua di cottura e adagiate il cavolo nero sulla fetta dopo averlo scolato e strizzato con delicatezza. Le fette ora sono pronte per essere condite con olio, pepe e niente sale se lo avete già…

Le olive nere di Stroncone

L’abitato di Stroncone in provincia di Terni – circa 5000 abitanti – risale al 1012, anno in cui Giovanni di Pietro dona al monastero di San Simeone i suoi possedimenti situati nel territorio di Stroncone, le case e i casalini che possiede all’interno del “castello” di Stroncone e la sua porzione della chiesa di Sant’Angelo, che viene definita “oratorio” in questa data. Altri documenti del secolo XI confermano l’esistenza di un insediamento ormai ben definito,…