Macerata terra di antiche ricette

Il pollo alla maceratese è un secondo piatto di carne dalle origini molto antiche. La ricetta del pollo alla maceratese, infatti, viene tramandata da madre in figlia da moltissimo tempo, anche se non ci sono molte informazioni storiche che la riguardano. Si sa solo che, il pollo alla maceratese era un piatto delle feste e che nel corso degli anni subì molte contaminazioni. La preparazione non è particolarmente complessa. Salare abbondantemente il pollo sia internamente…

Non si butta niente

I maltagliati con i ceci di Camerino rappresentano uno dei primi piatti più poveri della nostra tradizione culinaria contadina. Quando le donne di casa, armate di mattarello, preparavano le tagliatelle, quella parte di sfoglia che avanzava poiché non permetteva di ricavarne delle tagliatelle, (generalmente i bordi), veniva tagliata in modo irregolare tanto da ricavarne pezzetti di pasta del tutto disomogenei (i maltagliati). Trattandosi per lo più delle aree perimetrali della sfoglia, anche lo spessore era disomogeneo….

Corinaldo: i piatti furbi

Corinaldo è un comune italiano di 4 927 abitanti della provincia di Ancona. È terra vinicola (noto il suo Verdicchio). Il piccolo borgo si trova in una posizione strategica, e per questo è rimasto  invischiato nelle guerre tra le fazioni guelfe e ghibelline in lotta per il potere, subendo anche pesantissime distruzioni. In epoca rinascimentale, la città si arricchisce di nuove costruzioni nobiliari, nuove chiese e comincia un periodo di diffuso benessere per la popolazione,…

Il sugo alla mondolfese: tonno e alici

Questo peculiare condimento, la cui origine si perde nella notte dei tempi, abbina la duplice vocazione di questo comune abitato da gente di terra e di mare, dove i mondolfesi hanno tramandato un sugo rosso, utilizzato quale condimento per la pasta – gli spaghetti – fondendo pomodori, conserva, tonno e alici. Gli spaghetti al sugo rosso di tonno e alici sono l’interpretazione locale del piatto tipico italiano. Preparazione Prendete una padella e mettete un filo…

Una prelibatezza dei Monti Sibellini

Il Comune di Monte Cavallo, uno dei più piccoli della Provincia di Macerata, un po’ più di 100 anime, ha la sua sede a Pie’ del Sasso ed è costituito da dodici piccole frazioni sparse. Situato all’imbocco di una gola racchiusa tra picchi rocciosi, fu un antico feudo della famiglia ghibellina dei baschi di Orvieto; passò successivamente ai Da Varano e poi allo Stato Pontificio. Ai confini del Parco Nazionale dei Sibillini, può essere punto…