Il pane pistoccu il pane dei pastori: un prodotto a lunga conservazione


Il pistoccu è un tipico pane dell’Ogliastra, regione storico-geografica della Sardegna orientale. È sottile e secco e si può gustare anche bagnato in acqua.

Il Pane Pistoccu è uno dei pani più antiche dell’arte della panificazione sarda. In passato, per le sue caratteristiche, che ne consentono una lunga conservazione, era consumato dai pastori che portavano il prorpio gregge al pascolo stando lontano anche giorni dalla propria abitazione.

Gli ingredienti di questo pane sono la farina di grano, la semola, il lievito madre, sale e acqua. Dalla pezzatura di panini del peso di circa 40 gr., dopo la lievitazione vengono cotti prima a vapore e poi in forni a ventilazione denominati “rotor”.

Due parole su.. 

L’Ogliastra (Ogiàstra, Ollàstra o Ozàstra in sardo) è una regione storico-geografica situata nella Sardegna centro-orientale, appartiene alla Barbagia, per questo in passato era conosciuta come Barbagia Trigònia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *