Siena: Viva la pappa con il pomodoro – un gusto autentico

La pappa al pomodoro è un primo piatto povero di origine contadina, tipicamente toscano, per la precisione di Siena. Ci sono due metodi per preparare la pappa al pomodoro;  uno e’ mettendo in ammollo il pane raffermo, l’altro e’ tagliando a fette il pane per poi disporlo sul forno.

Originariamente veniva realizzato come piatto di recupero del pane avanzato. Ottima d’inverno come zuppa calda, la pappa al pomodoro è altrettanto invitante e gustosa d’estate a temperatura ambiente.

Preparazione

Tagliare il pane toscano in fette sottili e tostatelo. Per insaporire strofinare sul pane l’aglio preventivamente sbucciato.

Please accept YouTube cookies to play this video. By accepting you will be accessing content from YouTube, a service provided by an external third party.

YouTube privacy policy

If you accept this notice, your choice will be saved and the page will refresh.

Riscaldare la salsa di pomodoro o in alternativa usate i pomodori pelati passati. Disporre le fette di pane in un tegame di coccio o antiaderente,quindi versatevi sopra la passata di pomodoro e abbondante brodo vegetale, tanto da ricoprirle; salate, pepate, unite un cucchiaino di zucchero e cuocete a fuoco basso per 40-50 minuti, per fare evaporare il liquido.

Mescolare di tanto in tanto per ridurre il pane in pappa. Versare la pappa col pomodoro in piatti fondi e aggiungere olio extra vergine di oliva e peperoncino in polvere o altro pepe macinato fresco.

Ingredienti

  • Aglio 2 spicchi,
  • Basilico 1 mazzetto,
  • Brodo vegetale 1 lt,
  • Olio di oliva extravergine q.b.,
  • Pane toscano raffermo 300 gr,
  • Pepe macinato q.b.,
  • Pomodori pelati 800 gr,
  • Sale q.b.,
  • Zucchero 1 cucchiaino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *