Una specialità di San Marcello Pistoiese

Torta di mandorle

San Marcello Pistoiese è una frazione del comune italiano di San Marcello Piteglio, nella provincia di Pistoia, in Toscana. Già comune autonomo, dal 1º gennaio 2017 è stato fuso con il comune di Piteglio a formare il comune di San Marcello Piteglio, di cui costituisce il capoluogo.

Il Patrono del paese è San Marcello, festeggiato il 16 gennaio, mentre la Patrona della montagna Santa Celestina è festeggiata l’8 settembre. Un dolce tipico del pese e’ la torta di mandorle di San Marcello Pistoiese.

Preparazione

Tostate le mandorle in una padella antiaderente a fuoco medio per pochi minuti. Toglietele dal fuoco, fatele raffreddare completamente e poi pestatele in un mortaio o tritatele finemente con un coltello. Intanto scaldate il forno a 170°C.

Montate le uova con lo zucchero e aggiungete la farina, il lievito, i semi di anice, la scorza di un limone grattata, un pizzico di sale e un bicchierino di liquore Strega. Mescolate finché gli ingredienti non sono incorporati. Otterrete a questo punto un impasto bricioloso.

Aggiungete anche il burro morbido e mescolate fino ad avere un impasto sodo e compatto. Imburrate e infarinate uno stampo rotondo e versate il composto aggiungendo le mandorle tritate.

Infornate la torta in forno caldo e cuocetela per un’ora, o finché non sarà dorata e asciutta.

Lasciatela raffreddare.

Ingredienti

  • 80 g di mandorle + 20 g per la decorazione
  • 4 uova
  • 250 g di zucchero
  • 600 g di farina 0
  • 16 g di lievito per dolci
  • Scorza di 1 limone non trattato
  • 1 cucchiaio di semi di anice
  • 1 pizzico di sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *